European Mind & Metabolism Association

Sei qui: Home
  • Decrease font size
  • Default font size
  • Increase font size
'uso' di animali in discussione

Decreto Legislativo di recepimento della Direttiva EU 63-2010.

Legge Italiana - sperimentazione animale

Vorremmo informare circa i continui tentativi di mettere in discussione l'uso di animali a fini sperimentali.


Sperimentazione "con" e "sulle" sostanze d'abuso.


14 settembre 2020 - Relazione del Senato Italiano circa la sperimentazione "con" e "sulle" sostanze d'abuso, datata 28 luglio 2020 - LEGGI  

 




Consiglio Stato. 'Non ci sono alternative a test su macachi'

Le motivazioni sulla legittimità della sperimentazione: a distanza di un anno circa dalla sospensione, ha fatto molto meno scalpore la buona notizia della "completa riabilitazione" del progetto di ricerca tanto chiacchierato. Una vittoria per la libertà delle scienze e per il quadro normativo circa il rispetto dei valori etici sul benessere nell'animale di laboratorio.

 Un esemplare di macaco © Ansa

  "Il progetto non potrebbe essere raggiunto con metodologie effettuate direttamente sull'uomo" e "non sussistono metodi alternativi o la possibilità di effettuare la sperimentazione su un numero inferiore di macachi". E' per queste ragioni che il Consiglio di Stato il 28 gennaio scorso ha ritenuto sussistente la "legittimità" della sperimentazione sui macachi prevista dal progetto Lightup delle Universita' di Torino e di Parma, che ha l'obiettivo di ridare la vista a migliaia di persone che l'hanno persa e chè è stato autorizzato dal ministero della Salute. 9 febbraio 2021

 (da dove partivamo?)

Sperimentazione. Consiglio di Stato accoglie il ricorso della Lav e sospende una ricerca

Disposta la sospensione del progetto di ricerca “Meccanismi anatomo-fisiologici soggiacenti il recupero della consapevolezza visiva nella scimmia con cecità corticale”. Dovrà essere il Ministero della Salute, che ha dato l'autorizzazione al progetto di ricerca, a fornire con la massima urgenza prova della mancanza di alternativa e a confermare che non si usino cibo e acqua come incentivi premiali per asservire la volontà dei primati usati per la sperimentazione. L'ORDINANZA

 

24 GEN 2020 - “E’ l’Ente che sperimenta a dover provare che non esistono alternative ad una sperimentazione invasiva sugli animali e fioriera di sofferenze che la normativa europea e nazionale sul benessere animale, anche nelle sedi di sperimentazione, prescrive di evitare o ridurre entro rigorosi parametri fisiologici”.
 
È quanto ha stabilito il Consiglio di Stato accogliendo il ricorso della Lega Anti Vivisezione ribaltando l'ordinanza cautelare del Tar del Lazio che aveva respinto l’istanza di sospensione dell’autorizzazione del progetto di ricerca “Meccanismi anatomo-fisiologici soggiacenti il recupero della consapevolezza visiva nella scimmia con cecità corticale”, rilasciata dal Ministero della Salute.
 
Per i giudici “il Ministero deve, con massima urgenza, fornire tale prova sull’impossibilità di trovare alternativa ad una sperimentazione invasiva sugli animali nonché depositare una dettagliata relazione sulla somministrazione agli animali oggetto di sperimentazione di liquidi e cibo sufficienti, astenendosi da misure che finiscano per trasformare la doverosa erogazione di cibo e liquidi in forma di premio per asservire la volontà di animali sensibili come i primati”.


 



Martedì 5 maggio 2015 - il Senato ha approvato quattro mozioni e tre ordini del giorno sul benessere animale con testi riformulati rispetto agli originali, su proposta del Governo. In particolare, per quanto riguarda il tema ricerca, si segnala che la mozione della Sen.ce Taverna è stata svuotata eliminando la 'terribile' frase "la finalità di abbandonare progressivamente l'uso degli animali a fini scientifici fino alla completa sostituzione". Il testo finale impegna il Governo "a promuovere, nel rispetto delle disposizioni comunitarie così come recepite a livello nazionale, iniziative volte a informare e diffondere le metodologie alternative alla sperimentazione animale". È stato approvato l'ordine del Giorno Giovanardi-Cattaneo con l'ulteriore inserimento del concetto di "metodi complementari", impegnando, tra le altre, il Governo a "diffondere nelle scuole una corretta informazione sulla sperimentazione animale e sui metodi complementari, indispensabili per migliorare la conoscenza della fisiologia normale e patologica umana e animale da cui prospettare nuove, più sicure e più efficaci terapie". 

 

La buona notizia è che non siamo soli a difendere il lavoro della ricerca: nelle ultime settimane, infatti, ha preso il via un’importante iniziativa con cui diverse realtà italiane (enti di ricerca, ospedali, organizzazioni non profit (ONLUS), ordini professionali, università, associazioni di pazienti e industrie) vogliono provare a parlare con un’unica, autorevole voce alle istituzioni, ai media e ai cittadini, per informare di come la ricerca sia un patrimonio collettivo da conoscere e preservare ma anche da promuovere attivamente, come dice la nostra Costituzione, insieme a tutte le sue ricadute produttive, sociali, culturali e civili. Research4Life”, questo il nome dell’iniziativa, sarà presentata ufficialmente in Senato nei prossimi mesi: vi invitiamo quindi non solo a visitare il sito, www.research4life.it, ma anche a promuovere l’adesione di quanti più soggetti/enti possibili. Per contattare i responsabili dell’iniziativa, è sufficiente scrivere a Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo  

Più enti riusciremo a coinvolgere, maggiore sarà la nostra capacità di farci sentire e di influenzare decisioni che riguardano la vita di tutti noi.

 

Per un fact-checking redatto da Pro-test Italia: https://protestitalia.wordpress.com/2015/05/05/fact-checking-parlamentare/


 

Si ringrazia per quanto sopra:

 UniStem - Centro di Ricerca sulle Cellule Staminali
 
Università degli Studi di Milano

 


Le attività di EMMA si finanziano tramite il contributo individuale dei suoi membri, nonchè tramite le donazioni e i finanziamenti da parte degli enti, associazioni, compagnie commerciali, agenzie ed imprese pubbliche e/o private, che scelgono EMMA come partner. Compila la Scheda di Registrazione nel frame ( che trovi cliccando qui ): riceverai un Gadget - durante la registrazione troverai una lista (di possibili doni) ... 

 EMMA - prossimo Evento (clicca qui).

 
 
< Prec.   Pros. >
Advertisement

Eventi e Links

Meetings e Conferenze

EMMA seleziona x voi notizie: Cultura, Biomedicina, Neuro-Etica, Bio-Etica.


  GADGET in cambio di una generosa donazione 


!! ( LOG IN ) !!


 Clicca qui per essere sempre bene aggiornato su: CONGRESSI, CORSI, Eventi di PARTNERING !!!  .espandi.

-Money mouthCorso ECM "NeuroGAP" sul Gioco d'Azzardo - webpage di riepilogo - ultima edizione a Roma, Luglio 2017  Locandina  

 
   

Clicca qui per "stuzzicare" la coscienza con tematiche etiche emergenti (ad es.: biotecniche, concepimento, dignità, fine-vita),  nonchè gli ultimi clamori in materia di Sperimentazione e Benessere dell'Animale da Laboratorio.

Leggi tutto...
 
Siti web di interesse

Società Scientifiche in Italia.

Associazioni per l'assistenza alle persone con tossicodipendenza e/o malattie psichiatriche.

Leggi tutto...
 
Dibattiti : Hot News
  Al di là della scienza: filosofia, considerazoni sulla mente e sul metabolismo.  
Money mouth "La colonna sonora può modificare il comportamento di azzardo" - 25/09/2014 (leggi).

 RICONOSCERE E PREVENIRE: DIPENDENZA "HIKIKO MORI" (SMARTPHONE) - 29/05/2019


L'acqua nel cervello degli adolescenti rivela i danni della cannabis - 21/08/2013 (leggi).
Gioco d'azzardo, legge più vicina - 9 luglio 2013

Viterbo Provincia, ove dilaga il gioco d'azzardo -
1/9/2012

ADHD nei bambini e gioco d'azzardo negli adulti : Il peso sulla società (leggi). 
Leggi tutto...